Immersa in una stupenda cornice naturale, al centro delle Madonie, a 1000 metri s.l.m., sorge Petralia Sottana, piccolo comune che conserva le sue antiche fattezze, con le sue salite, le sue strade strette, le sue architetture. 

Basta percorrere il corso principale per ritrovare il sapore perduto di un borgo medioevale, con gli antichi stemmi baronali che fanno capolino sui cornicioni delle porte, con i campanili che svettano alti dominando le case circostanti, con i vicoli che conducono negli angoli più suggestivi del paese. Basta fermarsi in uno dei punti panoramici per restare senza fiato di fronte alla maestosità delle montagne che circondano Petralia. Basta entrare nelle chiese per scoprire il sorprendente patrimonio artistico.

 

 

Da non perdere

Polittico Gaginiano: inestimabile tesoro custodito all'interno della Chiesa della S.S.ma Trinità alla Badia, è un'immensa ancona marmorea policroma raffigurante le storie della vita di Cristo, opera di Giandomenico Gagini.

Museo Civico “Antonio Collisani”una piccola perla che, in un viaggio stratigrafico, conduce alla scoperta di una bellissima collezione archeologica con reperti siciliani e mediterranei, alcuni ritrovati nel territorio comunale, e di una collezione geologica capace di scrutare, dopo l’operato dell’uomo, quello della terra, avvenuto milioni di anni prima.

Meridiana gnomosciaretica: posta sul campanile della Chiesa della Misericordia, questa meridiana si distingue per la particolarità dello gnomone e per la presenza, sul quadrante, di una filastrocca che dà le indicazioni di lettura dell’ora solare.

"Casa d’u currivu”: casa dalle dimensioni ridottissime costruita per far dispetto al vicino di casa che non voleva far ergere un piano supplementare al proprietario. 

 

Da non tralasciare sono le tradizioni popolari che, fondendo sacro e profano, costellano il calendario rituale e mantengono sempre vivo il coinvolgimento della popolazione, che partecipa con grande entusiasmo ai diversi appuntamenti cerimoniali, processionali, folkloristici ed eno-gastronomici.

Le manifestazioni più importanti nel corso dell’anno sono, in ordine di tempo, la Settimana Santa, San Calogero il 18 Giugno, il Raduno Mediterraneo del Folklore Internazionale e Ballo Pantomima della Cordella la domenica dopo ferragosto, la Festa dei Sapori Madoniti d’Autunno l’ultima domenica di ottobre.

 


Comune
di
Petralia Sottana



Si ringrazia SiciliaCase per la collaborazione

 


PartnerParco Avventura Madonie

 


 

I tuoi eventi su Girasicilia!

Login Form

 

la trovi anche su

PetraliaVisit